Arrestato l’uomo che avrebbe ucciso un bambino a coltellate

Arrestato l’uomo che avrebbe ucciso un bambino a coltellate



Un 19enne, qualche giorno fa, ha ucciso un bambino di appena 9 anni e ne ha pubblicato il video sul darknet. L’uomo è diventato un ricercato della polizia, ma nelle scorse ore si sarebbe consegnato spontaneamente alle autorità.

I fatti

“Io sono il ricercato, per favore chiami la polizia“. Queste le parole che un giovane, presumibilmente Marcel Hesse, avrebbe detto al proprietario di un fast food, che ha allertato le forze dell’ordine. Il ragazzo si è fatto prendere dalla polizia senza opporre resistenza.

I legali della famiglia del piccolo Jaden hanno fatto sapere che: “La famiglia è infinitamente sollevata e felice che il presunto assassino del piccolo Jaden sia stato preso vivo, e che possa scontare la sua pena“.

Un testimone riporta alla Dpa: “Dall’apparenza potrebbe essere effettivamente il ricercato, ma non sono sicuro al cento per cento“.

Il video

Il video che il ragazzo avrebbe diffuso sul web, lo vede in tenuta militare mentre si trova vicino al cadavere del bambino uccido a coltellate.