Congiuntivite: cause, sintomi e rimedi naturali

Congiuntivite: cause, sintomi e rimedi naturali

La congiuntivite è l’infiammazione oculare più comune in assoluto. E’ l’irritazione o l’arrossamento della membrana mucosa che ricopre il bulbo oculare, chiamata congiuntiva, che protegge il bulbo oculare stesso e la cornea, agevolando anche l’apertura e la chiusura delle palpebre. Si manifesta con il rossore nell’occhio, ma alcuni hanno anche prurito e dolore.



Ci sono tantissime cause per questa malattia, ma sono 4 le principali e più comuni. Può essere causata da un virus (congiuntivite virale), da batteri (congiuntivite batterica), da allergia, oppure dal il fatto che l’occhio non si è ancora ben formato nei neonati (congiuntivite neonatale).


Ecco quali sono i sintomi della congiuntivite e i rimedi naturali che possono aiutare ad alleviarli.

Sintomi


I sintomi dipendono molto dal tipo di infiammazione. In caso di problemi all’occhio a causa dei batteri, ci potrebbe essere la lacrimazione di una sostanza di colore giallo o verde.


In caso di virus, invece, si lacrima moltissimo, ma si tratta di acqua. Quando si parla di allergie, è molto importante capire se c’entra anche la dermatite. Se interviene l’allergia, le cose cambiano.


Di solito, la congiuntivite di questo tipo colpisce entrambi gli occhi, con una forte irritazione. In qualche caso, se non c’è qualcosa nell’aria che porti all’allergia, può essere un capo indossato.


In questo caso, si parla di dermocongiutivite da contatto. Può capitare anche quando si usano le lenti a contatto.


Se sei allergico in una particolare stagione dell’anno, oppure alla polvere o al pelo di animale, la malattia potrebbe ripresentarsi puntuale ogni volta che ti trovi vicino alla causa scatenante della reazione allergica.


Anche sostanze irritanti, come il cloro, possono dare il via a un disturbo agli occhi. Per questo, chi è sensibile deve fare molta attenzione.


Rimedi naturali contro la congiuntivite


I rimedi naturali sono tantissimi, ma è importante chiedere parere medico nel caso in cui la condizione dovesse peggiorare.



    1. Camomilla: fai bollire dell’acqua e versarci dentro un cucchiaio di fiori di camomilla essiccati e lascia macerare per dieci minuti circa. Fai raffreddare e sciacquati gli occhi con questo infuso.

    2. Aloe vera: intingi un panno con dell’aloe vera ed applicalo sugli occhi. E’ possibile utilizzare l’aloe vera anche per sciacquarsi gli occhi.

    3. Miele: applica una o due gocce di miele direttamente negli occhi oppure puoi versare 3 cucchiai di miele in 2 tazze di acqua e dopo che questo sarà sciolto, lavati il viso. Il miele contiene degli antibatterici naturali che possono aiutare a curare il disturbo ed alleviare il dolore.

    4. Patata: taglia delle fette di patata oppure fai una purea e applicala direttamente sugli occhi per due o tre notti consecutive, in modo da ottenere ottimi risultati. La patata è un astringente e di conseguenza riduce l’infiammazione.

    5. Semi di finocchio: fai bollire dei semi di finocchio in acqua e sciacquati gli occhi in modo da alleviare il rossore ed il dolore.

    6. Malva: la malva può essere di aiuto come infuso. Prepara un infuso di malva, poi lascialo raffreddare. Ora, usa un panno pulito in cotone o dei fazzoletti. Basta immergerli nell’infuso e metterli sugli occhi come impacco.

    7. Lacrime artificiali: le lacrime artificiali aiutano a ripulire l’occhio ed alleviano il fastidio.

    8. Acqua fresca corrente: un rimedio della nonna irrinunciabile è proprio l’acqua fresca corrente. Basta applicarla sugli occhi, asciugare piano piano e aprirli lentamente.

    Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like