Non sono una madre, ma una zia. Il testo ha appassionato il mondo!

Non sono una madre, ma una zia. Il testo ha appassionato il mondo!

Sappiamo che non c’è amore grande come quello di una madre, ma l’amore di una zia?



Il testo scritto da Ana da Mata è emozionante e racconta cosa puo’ fare l’amore di una zia. Leggetelo


“Quando riceviamo la notizia che la nostra migliore amica o una sorella aspettano un bambino, la nostra prima reazione è quella di dire “Ah, vedrai adesso!”, “Smetterai di uscire, di divertirti “, ecc .


Poi si ride, si piange, ci si abbraccia. Si tratta di una felicità senza dimensione, senza proporzione, senza misura.


E quando arriva il grande giorno, siamo più nervose e ansiose della futura mamma.


Noi zie non sappiamo cosa fare o dire, se non rimanere in sala d’attesa e attendere il momento di conoscere il piccolo angelo venuto sulla terra.


Si dice che l’amore di una madre è l’amore più grande che esista, che è incomparabile e inspiegabile. Beh, è vero, come è vero che ci sono diversi modi di amare.


Non c’è nessuno che ama di più, o di meno. L’amore di una zia è puro come quello di una nonna, attento come quello di una mamma, e protettivo come quello di un padre.

La zia crea legame di amicizia con il nipote, vuole essere presente in ogni novità, diventa una confidente della sua vita. Non so come spiegare a fondo, ma l’amore di una zia è indescrivibile.



Non perderti i nostri contenuti su Pinterest