Scandaloso Grillo: “Questo è il mio corpo” e distribuisce grilli essiccati ai 5stelle – VIDEO

Scandaloso Grillo: “Questo è il mio corpo” e distribuisce grilli essiccati ai 5stelle – VIDEO

Questa volta non c’è bisogno di commentare l’ultima trovata di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle.


Ieri sera, sul palco dell’Auditorium del Lingotto di Torino, durante il nuovo spettacolo “Grillo vs Grillo”, il comico-politico genovese ha distribuito dei grilli essiccati ad alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle tra cui il senatore Alberto Airola, il consigliere regionale Davide Bono e la candidata sindaco al comune di Torino, Chiara Appendino.


Una parodia blasfema e gratuita che non offende solo il più importante dei sacramenti cattolici ma che contrasta anche con il semplice buonsenso e con il rispetto verso gli altri, sentimenti laici che dovrebbero appartenere ad ogni essere umano, a prescindere dalla fede o non-fede religiosa.


Come si vede nel video, l’Appendino si è rifiutata di mangiare il “corpo di Grillo” con la scusa che allatta. Gli altri invece hanno partecipato ridendo alla “comunione”.


Piano piano è sempre più evidente cosa sia in realtà il Movimento 5 Stelle. Le critiche questa volta sono arrivate anche dai loro elettori che, sembrerebbe, si stiano svegliando. E come potrebbero non svegliarsi dopo uno scandalo del genere?

Sembra quasi che i pentastellati, ogni tanto, debbano perdere un po’ di voti, che stiano lì giusto per dare agli italiani la sensazione che qualcosa stia cambiando mentre in realtà, la loro presenza, assicura che il sistema continui a rimanere esattamente com’è.