“Sta picchiando la mamma”: bimba di 10 anni fa arrestare il padre

“Sta picchiando la mamma”: bimba di 10 anni fa arrestare il padre
Stava picchiando la moglie e la minacciava con un coltello, quando la figlia di 10 anni ha deciso di chiamare i Carabinieri per chiedere aiuto. È la triste storia che vede come protagonista una famiglia albanese da anni residente nel centro storico di San Gimignano, in provincia di Siena.

La bimba di 10 anni ha chiamato i Carabinieri

L’uomo, Y.A., albanese di 35 anni, ha picchiato per l’ennesima volta la moglie, anche lei albanese, di 34 anni, di fronte agli occhi spaventati della figlia di 10 anni e di un bambino di 2. A differenza delle altre volte, però, l’uomo ha anche minacciato la donna con un coltello, ferendola all’altezza della gola. Al momento del terribile dramma che si stava compiendo in casa era presente anche la sorella della donna, che per cercare di difendere il sangue del suo sangue è stata a sua volta picchiata.

Spaventata dall’inaudita violenza e temendo che l’uomo potesse uccidere la sua mamma, la bimba di 10 anni ha deciso di chiamare il 112. Dopo pochi minuti i Carabinieri della compagnia di Poggibonsi, in provincia di Siena, sono giunti sotto casa della famiglia, dove hanno sentito le grida d’aiuto da parte della donna. Una volta entrati in casa i Carabinieri si sono trovati di fronte ad uno scenario terribile che confermava quanto dichiarato dalla bimba al telefono.

Arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia

La donna è stata trasportata immediatamente in ospedale, dove i medici le hanno diagnosticato delle lesioni guaribili in 7-10 giorni; mentre l’uomo è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce gravi, per poi essere trasferito nel carcere di Siena dove dovrà restare a disposizione della Procura della Repubblica. Una famiglia apparentemente normale e senza particolari problemi economici, in base a quanto raccontato dai vicini di casa: lui muratore, lei commessa, e 2 bambini da crescere assieme. Sembra però che la donna fosse intenzionata a lasciare il marito, il quale, non accettando la scelta della moglie, ha deciso di dar sfogo alla sua rabbia.