Supercoppa: Juventus Lazio. Inzaghi: "Keita gioca se certo che darà 100%"

Supercoppa: Juventus Lazio. Inzaghi: "Keita gioca se certo che darà 100%"

Per Keita sapete tutti quale è la situazione. Ci sono delle voci, io osservo tutto e guardo tutti in faccia. So già cosa vogliono e dove vogliono arrivare i miei giocatori. Se vedrò che Keita mi può dare il 100% avrà la sua chance altrimenti giocherà qualcun altro che avrà più voglia". Così 'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia della finale di Supercoppa italiana in programma domani allo stadio Olimpico contro la Juventus. Quello tra l'ispano-senegalese e Anderson, ancora acciaccato per un infortunio muscolare, è il ballottaggio principale per affiancare Immobile in attacco: "Anderson stava facendo un'ottima preparazione poi ha avuto questo problemino - spiega Inzaghi -, proveremo a vedere se sarà disponibile. E' difficile ma lui vuole provare e fare di tutto per essere a disposizione". Sulla nuova Juventus da affrontare, il tecnico biancoceleste osserva: "Non avranno Bonucci, ma il livello tecnico della Juve penso sia rimasto intatto".


"Contro la Juventus partiamo sfavoriti, ma nel calcio non si sa mai. I numeri parlano chiaro, noi contro la Juventus negli ultimi anni abbiamo avuto una tradizione sfavorevole. Dovremo fare una partita coraggiosa, la gara perfetta che nelle ultime partite contro i bianconeri non siamo riusciti a fare". Lo dice l'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia della finale di Supercoppa italiana in programma domani allo stadio Olimpico contro la Juventus. "Dovremo essere squadra, gruppo, lottare insieme su ogni pallone. Ci siamo meritati sul campo questa finale e vogliamo giocarcela nel migliore dei modi", ha proseguito Inzaghi in conferenza stampa, precisando che "la Lazio ci arriva bene, abbiamo fatto un buonissimo precampionato e lavorato fin dal 4 luglio pensando a questa partita"